martedì 10 aprile 2007

Claudio Lippi e la Tv

Qualche mese fà la protesta in diretta di uno dei partecipanti a Buona Domenica. Claudio Lippi non ne poteva proprio più di assistere a quella Tv che ormai era diventata spazzatura e della quale, anche se involontariamente faceva parte.
Oggi la notizia che Claudio Lippi vuole metter su un comitato contro il Trash in televisione.

Come?
Basterebbe cominciare a rifiutare le proposte degli autori che sono privi di scrupoli e che pensano solo alla fama.
La critica del famoo conduttore è comunque molto positiva; basti pensare che al giorno d'ggi quasi tutte le trasmissioni televisive affrontano temi molto banali, superficiali, dove contano apparenza e bellezza. Anni fà la televisione era molto diversa, si badava ai principi morali e all'insegnamento che essa poteva offrire.

...E poi ci lamentiamo se i nostri figli sono violenti e volgari....meditate!

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget